preparazione-atletica

Preparatore Sportivo

La preparazione fisico sportiva è rivolta ad ogni tipologia di sport compreso fra corsa (strada, montagna, obstacle race) – ciclismo/mtb – triathlon – sport di squadra (calcio, basket, rugby, volley) – sci (alpino/nordico) – sport motoristici (enduro/motocross) – atletica – tennis – sport di combattimento – sport in/su acqua, con maggior orientamento verso gli sport individuali quali corsa, ciclismo, (triathlon), sci (alpino/alpinismo)

L’iter da seguire indipendentemente dalla tipologia sportiva praticata:
– colloquio per anamnesi, definizione degli obiettivi, pianificazione generale degli allenamenti
– incontri successivi per eventuali test di valutazione (programmati a seconda delle esigenze)
– allenamenti gestiti fra indoor e outdoor, seguiti in personal trainer e/o condotti autonomamente con feedback continuo con il preparatore fisico tramite servizio di consulenza

VALUTAZIONE SPORTIVA FUNZIONALE

Test MaxLaSS (soglia anaerobica)

Valutazione principale nel campo delle valutazioni metaboliche per sport di endurance.

I parametri ricercati sono la frequenza cardiaca e/o la velocità di corsa facenti riferimento a quella che è conosciuta come soglia anaerobica ossia il punto in cui subentra affaticamento organico derivante dall’inizio dell’accumulo di lattato nel corpo.

Il test definisce più correttamente la soglia in una zona e non come un punto preciso a partire da un valore MEDIO di riferimento del lattato (4 mMol); ciò è definito individualmente su ogni cliente riducendo al minimo la possibilità di errore che si avrebbe considerando valori medi.

L’obiettivo è individuare le caratteristiche dell’atleta e i parametri di allenamento necessari al miglioramento prestativo.

Per corridori!

Organizzazione: test su tapis roulant, incrementale in velocità con analisi lattato ematico rilevato dal lobo dell’orecchio e monitoraggio costante frequenza cardiaca.

Tempo di esecuzione dipendente dal livello di condizione fisica dello sportivo (mediamente intorno ai 30-40’)

Test corsa in montagna

Per chi corre in montagna è necessario sempre un test MaxLaSS come base di partenza, un test simile ma fatto in pendenza e ulteriori valutazioni all’aperto sulla resistenza (durata) alla corsa a certe intensità.

Tali test risultano strutturati individualmente in base alle caratteristiche dell’ambiente in cui ci si allena in prevalenza e in cui si gareggia.

CORSA Leggi di più

CICLISMO/MTB Leggi di più

TRIATHLON Leggi di più

SCI ALPINO (discesa) Leggi di più

ALPINISMO Leggi di più

MUD RUN Leggi di più

Cosa aspetti?

manuel-piccinelli