L'importanza Del Gesto Tecnico Durante L'allenamento

L’IMPORTANZA DEL GESTO TECNICO DURANTE L’ALLENAMENTO

Con il passare degli anni sempre più gente sente il bisogno di svolgere un po’ di attività fisica per sentirsi meglio con se stessi, più in forma, per scaricare un po’ di stress e tensione post-lavorativa oppure per necessità dovute a problemi fisici.

UN GESTO TECNICO CORRETTO E PRECISO È DAVVERO COSì FONDAMENTALE?

In base alle brevi parole scritte sopra, si può intendere che nessuno vive la palestra in modo uguale, in base anche all’obbiettivo che ognuno di noi si prefissa. Di conseguenza, eseguire un esercizio in modo corretto è assolutamente indispensabile, anche (e soprattutto) quelli considerati di minore importanza o ritenuti banali. Questo discorso vale partendo dal riscaldamento, fino all’ultimo esercizio dell’allenamento.
La corsa, il cross training (o crossfit, come è più comunemente chiamato), lo squat, gli addominali e altri esercizi richiedono una padronanza ed una modalità del gesto tecnico corretto per evitare di farsi male.

Solitamente il distretto più soggetto ad infortuni risulta essere quello della schiena, precisamente nella zona lombare. Il rischio è quello di danneggiarla, provocando, nel minore dei mali una semplice contrattura, oppure, nel caso che il rachide sia già compromesso si rischia di incombere in problemi più gravi.

Inutile dire che per perfezionare un singolo esercizio, piuttosto che un singolo movimento, ci vuole tempo, dedizione e pazienza. Più sarete scrupolosi nel ricercare la giusta tecnica, più essa vi risulterà naturale col passare degli allenamenti.

LA FIGURA DELL’ISTRUTTORE

In questo senso diventa importante la figura dell’istruttore, in quanto può garantire professionalità e sicurezza. Se informato delle vostre condizioni fisiche o di eventuali problemi, può aiutarvi nell’esecuzione, nella modalità e nell’intensità degli esercizi, evitando spiacevoli inconveniente a dir poco antipatici.

*note bibliografiche
L’allenamento ottimale (Jurgen Weineck)

Corrado Limonta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *