Motivazione Studenti

MANTIENI ALTA LA MOTIVAZIONE!

Essere capaci di mantenere la motivazione è un problema di molti. Per riuscire nei propri obiettivi non è necessario essere atleti professionisti, la differenza dipenderà da quanto saremo disposti a modificare la nostra mentalità.

A riguardo ecco alcune mosse mentali che serviranno per aiutarvi a tenere alta vostra motivazione:

  1. Stendere una pianificazione scritta degli obiettivi con caratteristiche ben precise. Dovranno essere stimolanti, specifici, ambiziosi, ma allo stesso tempo realistici, misurabili e suddivisi in step temporali a breve, medio e lungo termine.
  2. Una strategia per motivare alla pratica sportiva consiste nel valutare il proprio stato attuale, definire lo stato desiderato e determinare con il proprio trainer come colmare lo step che li separa, ben consapevoli del fatto che se vogliamo ottenere risultati differenti, dovremo cambiare l’antefatto. D’altronde, “se fai quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto!”. Per definire in modo corretto lo stato di forma di un individuo, occorre chiaramente analizzare la composizione corporea, stimare cioè la percentuale di massa magra (peso di tutto cio’ che non è grasso: apparato scheletrico, organi, muscoli, ecc), la quantità di liquidi ed infine la percentuale di massa grassa. Per valutare le percentuali di tali “compartimenti corporei” esiste una metodica veramente attendibile e valida (numerose sono le pubblicazioni scientifiche a supporto): la bioimpedenziometria o BIA che potrai prenotare direttamente presso la segreteria di Aktiva.
  3. Un modo molto efficace per alimentare motivazione è quello di tenere un diario di allenamento per misurare, monitorare e valorizzare i progressi fatti, ricordandosi di procedere un passo alla volta, ma allo stesso tempo senza dimenticare da dove si è partiti inizialmente.
  4. Prediligere attività di gruppo certamente aiuta a prevenire la noia, accresce la motivazione e favorisce il raggiungimento dell’obiettivo ultimo, rappresentato in questo caso dall’acquisizione dell’abitudine stabilizzata all’esercizio fisico. Gruppi di allenamento omogenei per caratteristiche fisiche, obiettivi e competenze motorie dei partecipanti possono incentivare la nostra frequenza in palestra.  Aktiva propone una nuova formula di allenamento  che vi permette di accelerare il raggiungimento dei vostri obiettivi nel modo migliore: IL GROUP TRAINING.  Allenarsi in un piccolo gruppo permette di socializzare, creare momenti divertenti attraverso la competizione tra i partecipanti e l’interazione continua con il Trainer.
  5. Avere sempre un approccio positivo che ci aiuti a spostare il focus della nostra attenzione dalla fatica alle sensazioni positive, ovvero quello che anche i grandi atleti chiamano flow, lo stato di grazia derivante dalla percezione di autoefficacia nello svolgere attività sportiva, nonchè sul senso di rilassamento, benessere e consapevolezza corporea derivante dall’attività motoria.
  6. Ed infine Premiati! Premiarsi significa volersi bene e ribadire che la ricerca del benessere fisico è prima di tutto per noi. Inoltre, i premi e le celebrazioni aiutano a rompere la routine e allontanare la monotonia, che rappresenta uno dei principali nemici della motivazione. Non da ultimo, evitate di essere ossessivamente severi o richiedenti con voi stessi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *