Dimagrire Strategie Di Allenamento

DIMAGRIRE- strategie di allenamento

Dimagrire vuol dire perdere massa grassa!

La strada più corretta e dai risultati più efficaci è l’abbinamento fra un regime alimentare ipocalorico equilibrato sviluppato da un biologo nutrizionista e l’allenamento fisico; uno solo dei due aspetti risulta meno efficace.

Tralascio l’ambito nutrizionale e vi parlo di quello dell’allenamento.

Quali sono le metodologie e tipologie di attività o esercitazioni migliori per consumare calorie?

Prima di tutto dico che bisogna ‘’muoversi’’ quasi tutti i giorni! Quindi 5/6 giorni su 7!

Le tipologie di attività fisica possono essere le più svariate ed è bene variarle; ricordando che maggiori sono le masse muscolari coinvolte (e quindi con un abbinamento fra arti inferiori e arti superiori) più consumo calorico si ha!

L’attività scelta inoltra deve  essere svolta a intensità tali da procurare un certo impatto metabolico in grado di sollecitare quei processi che portano al ‘’consumo ‘’ di massa grassa.

Vi propongo indicativamente queste tipologie di allenamento:

  • Attività di resistenza continua a medio/basse intensità per ampi volumi
  1. cammino/corsa/bici/nuoto..; intensità 55-65% della frequenza cardiaca massima; durata > 30/40’ (come minimo) fino 1/2 ore
  • Attività di resistenza intervallata
  1. cammino/corsa/bici/nuoto..; alterno fasi di lavoro e fasi di recupero; intensità di lavoro superiore al 70% fino anche al 90% della frequenza cardiaca massima; durata fasi di lavoro varie da 20/30’’ in su fino anche 2/3’
  • Attività a circuito su stazioni con esercizi di potenziamento muscolari

Esercitazioni varie: dal corpo libero ai macchinari; con intensità medio-basse (55-65%) durata della seduta ampia (da 50/60’ minimo), con intensità medio-alte (70-90%) durata della seduta inferiore (30/40’)

  • Attività mista: alternanza attività aerobiche (es.corsa/cammino….) ed esercizi

Puntualizzo:

  • è necessario tenere monitorata l’intensità degli allenamenti tramite il controllo della propria frequenza cardiaca e quindi è fondamentale avere un cardiofrequenzimetro
  • ogni persona è diversa: per qualcuno può essere efficace una metodica e per qualcuno un’altra;
  • una metodica stessa che funzionava in un momento può non funzionare più successivamente;
  • per arrivare a metodiche ad alta intensità bisogna essere in grado di sostenerle ossia avere alle spalle una buona esperienza di allenamento;
  • per un dimagrimento più immediato, efficace, sicuro e non drastico rivolgetevi ed allenatevi con persona qualificata: personal trainer e biologo nutrizionista; non improvvisate da soli!

 

Manuel Picinelli